Ricerca sul ns. sito

 

 

Art. 9 Dovere di riservatezza

 

1. Chiunque presta la propria opera o il proprio servizio nell'organismo o comunque nell'ambito del procedimento di mediazione e' tenuto all'obbligo di riservatezza rispetto alle dichiarazioni rese e alle informazioni acquisite durante il procedimento medesimo.

2. Rispetto alle dichiarazioni rese e alle informazioni acquisite nel corso delle sessioni separate e salvo consenso della parte dichiarante o dalla quale provengono le informazioni, il mediatore e' altresi' tenuto alla riservatezza nei confronti delle altre parti.

Non condivido le tue idee, ma

difenderò allo stremo il tuo diritto ad esprimerle.

- Voltaire –

Vigilantibus non dormientibus iura succurrunt

( Il Diritto viene in soccorso di chi vigila, non di chi dorme)