Art. 31. Il collegio dei revisori

 

1. Il collegio dei revisori è composto da tre membri effettivi

ed un supplente nominati dal presidente del tribunale

e scelti tra gli avvocati iscritti al registro dei revisori

contabili.

 

2. Per gli ordini con meno di tremilacinquecento iscritti

la funzione è svolta da un revisore unico.

 

3. I revisori durano in carica quattro anni e possono

essere confermati per non più di due volte consecutive.

 

4. Il collegio, che è presieduto dal più anziano per

iscrizione, verifica la regolarità della gestione patrimoniale

riferendo annualmente in sede di approvazione del

bilancio.